Go to top

SICUREZZA ALIMENTARE

Campionamento e analisi microbiologiche

NORMATIVA: D.Lgs 193/07, Reg. CE 852/2004

Il tampone superficiale è uno strumento necessario per poter effettuare un prelievo di un campione biologico da una determinata superficie o da un determinato alimento.

L’analisi delle corrette condizioni igieniche dei luoghi di lavoro (ambienti, pareti, attrezzature, dei frigo, piani di lavoro) che coinvolgono produzione e/o manipolazione degli alimenti, è un adempimento di fondamentale importanza. 

Ogni ambiente all’interno dell’Azienda deve essere costantemente monitorato e controllato al fine di garantire la corretta condizione igienico-sanitaria.

I campioni prelevati, verranno “coltivati” in laboratorio accreditato e successivamente saranno rilasciati dei rapporti di prova, con i valori limite di legge, firmati da un Professionista abilitato iscritto all’Albo Professionale

 

Il campionamento deve essere effettuato prima di iniziare l’attività alimentare e deve essere ripetuto periodicamente a seconda di quanto previsto sul proprio piano di autocontrollo.